In Lombardia oltre il 60% degli immigrati regolari dice NO all’invasione di finti profughi

I dati dell’Osservatorio Regionale per l’integrazione e la multietnicità sono chiari: solo il 34% degli immigrati regolari in Lombardia ritiene che si debba accogliere tutti. Qualcuno lo dica al Partito Democratico e a questo Governo che continua a supportare l’invasione di finti profughi! Ora basta! Anche gli immigrati regolari, che contribuiscono alla ricchezza socio economica di questo paese, hanno diritto di vivere in sicurezza: l’immigrazione incontrollata porta alla clandestinità e al rischio di terrorismo nel nostro paese. Infatti, il 56% degli immigrati regolari lombardi è d’accordo sul fatto che tra i richiedenti asilo si possano nascondere dei terroristi o dei delinquenti; ben il 12% invece sostiene che non si debba più accogliere alcun migrante, e il 53% vuole accogliere solo chi scappa da una guerra… Sono tutti leghisti?
Questi dati sono una conferma del fatto che la Lega di Matteo Salvini con il Dipartimento Sicurezza e Immigrazione sia dalla parte giusta! Sì ad un’immigrazione di qualità fondata sul lavoro, No all’accoglienza sfrenata che genera insicurezza sociale e guerra tra poveri.

Lascia un commento