Picchiano richiedente asilo: Iwobi, Governo responsabile

Picchiano richiedente asilo:Iwobi(Lega),governo responsabile (ANSA) – ROMA, 31 AGO – “Richiedente asilo picchiato ad Acqui Terme. Ovviamente la Lega condanna ogni forma di violenza, ma i responsabili di questo atto sono a Palazzo Chigi e al ministero dell’Interno. La politica delle porte spalancate a tutti, come Salvini e la Lega denunciano da anni, non fa altro che aumentare il rischio di violenze”. Lo afferma in un comunicato Tony Iwobi, responsabile federale Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega Nord. “Un’immigrazione regolare e controllata e’ un fatto positivo, ma in Italia, grazie ai governi PD, regnano caos e invasione. E quanto accaduto ad Acqui Terme e’ il risultato del buonismo e del lassismo di Gentiloni, Renzi, Minniti, Alfano e Boldrini che hanno soltanto creato illegalita’ diffusa. Serve subito chiudere le frontiere e distinguere tra veri profughi e clandestini che vanno rispediti da dove son venuti. Altrimenti le violenze non faranno altro che aumentare”.

Lascia un commento