Migranti: Iwobi(Ln), Austria e Ungheria dovrebbero invaderci

Migranti: Iwobi(Ln), Austria e Ungheria dovrebbero invaderci

ZCZC5255/SXA XPP88079_SXA_QBXB R POL S0A QBXB Migranti: Iwobi(Ln), Austria e Ungheria dovrebbero invaderci (ANSA) – ROMA, 21 LUG – “Dopo il buon senso dell’Austria arrivano le parole condivisibili e lungimiranti del premier ungherese Orban: l’Italia dovrebbe “chiudere i porti” per arginare i flussi migratori dal Mediterraneo. Vienna ieri e Budapest oggi dimostrano in modo limpido e chiaro che si vuole fermare l’invasione di finti profughi non e’ difficile. Fermare le navi in mare, soccorrere chi e’ bordo e riportarli da dove sono partiti. Esattamente come farebbe qualsiasi governo di buon senso di tutto il mondo. Il Pd e i suoi alleati-servi, Alfano in testa, invece, insistono in modo folle con la politica delle porte spalancate a tutti aumentando cosi’ i casi di violenza, di sfruttamento (vero e proprio schiavismo), con il rischio di importare terroristi islamici. Il tutto perche’ qualche della sinistra e della Chiesa cattolica italiana lucra e specula con il business dell’immigrazione. Forse, lo dico provocatoriamente, l’Austria e l’Ungheria dovrebbero invadere l’Italia, cacciare il governo Gentiloni e iniziare a governare il nostro Paese con le leggi e con i metodi austriaci e ungheresi. Finalmente si fermerebbe l’invasione. Ancora meglio, pero’, sarebbe andare subito al voto e portare Matteo Salvini a Palazzo Chigi. Non nel 2018, ma tra poche settimane”. Lo afferma in un comunicato Tony Iwobi, responsabile federale Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega Nord.(ANSA). BSA 21-LUG-17 16:30 NNNN

 

Lascia un commento