Migranti, Iwobi: Se si arriverà a scontri di piazza sarà colpa del PD

Migranti: Iwobi (Ln), governo cancro d’Europa Se si arrivera’ a scontri di piazza colpa sara’ del Pd (ANSA) – ROMA, 4 LUG – “E’ accaduto esattamente quello che la Lega aveva previsto. Era ovvio, d’altronde, che finisse cosi’. La Francia e la Spagna non hanno alcuna intenzione di far arrivare nei loro porti i cosiddetti profughi, finti profughi, e l’Austria e’ pronta a schierare l’esercito al confine del Brennero. L’Italia di Gentiloni, Renzi e Minniti si trova nuovamente isolata in Europa. Tante parole, tanti appelli e poi, come sempre, l’invasione continuera’ e addirittura aumentera’. Ma bene fanno Parigi, Madrid e Vienna a difendere i loro confini e i loro cittadini. Il problema e’ il governo italiano, che e’ un vero e proprio cancro in Europa con la sua folle politica dell’accoglienza a tutti i costi solo per soddisfare l’appetito di soldi di qualche amico, anche Oltretevere”. Lo afferma in un comunicato Tony Iwobi, responsabile federale Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega Nord. “E’ ora di smetterla, basta! Il Pd se ne deve andare altrimenti ben presto – ovviamente speriamo di no – vedremo scontri in piazza e violenze tra immigrati e tra immigrati e italiani. E le responsabilita’ saranno tutte del Pd e dei suoi alleati servi. L’immigrazione e’ una cosa serissima, sana se regolata e controllata. Quello del governo Gentiloni-Renzi, invece, e’ solo caos che porta morte in mare, terroristi islamici in Italia, poverta’, miseria, schiavismo e sfruttamento”, conclude. (ANSA).

Lascia un commento