Migranti, Iwobi: “Da UE solo ipocrisia, serve cooperazione”

MARTEDÌ 08 OTTOBRE 2019 11.08.00

Migranti: Iwobi (Lega), da Ue solo ipocrisia, serve cooperazione =

(AGI) – Roma, 8 ott. – Sul fronte dell’immigrazione l’Europa deve cambiare passo, lavorare insieme ai paesi africani e promuovere corridoi umanitari. Lo afferma il senatore della Lega Tony Iwobi, vicepresidente della commissione Esteri e responsabile immigrazione del partito. “I dati forniti dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni parlano di diciannovemila migranti morti nel Mediterraneo durante gli ultimi sei anni: un numero spaventoso, a cui si aggiungono i decessi che avvengono nel deserto durante il tentativo di raggiungere la Libia e che le stime della stessa agenzia attesterebbero essere almeno il doppio dei primi”, sottolinea. “Al punto in cui ci troviamo, e’ ormai necessario un radicale cambio di passo: l’Europa, unita, deve cooperare con i paesi africani per disincentivare l’illegalita’ ed il traffico di esseri umani, promuovere corridoi umanitari per coloro che hanno diritto alla protezione internazionale e, infine, potenziare l’informazione nei paesi di origine cosi’ da prevenire le migrazioni per mere ragioni economiche”. “Oggi, invece, assisteremo all’ennesimo vertice europeo dove emergera’ l’egoismo dei paesi piu’ ricchi, incapaci di agire con concretezza e di cercare soluzioni adeguate per risolvere il problema alla radice”, conclude. (AGI) Com/Fri 081107 OTT 19 NNN

Lascia un commento