Libia: Iwobi, spediamoci tutti i parlamentari Pd e governo

 

Libia: Iwobi, spediamoci tutti i parlamentari Pd e governo

ZCZC4284/SXA XPP60640_SXA_QBXB R POL S0A QBXB Libia: Iwobi, spediamoci tutti i parlamentari Pd e governo (ANSA) – ROMA, 28 LUG – “Via libera all’uso della forza da parte delle navi italiane in Libia ma solo se gli scafisti attaccano. E’ la ‘clamorosa’ decisione del coraggiosissimo governo italiano che ha dato il via libera al supporto alla Guardia Costiera di Tripoli. Una decisione giusta ma scontata. E’ che cosa dovrebbero fare le navi italiane se vengono attaccate, regale fiori e caramelle agli scafisti? Anziche’ seguire l’esempio di Macron e difendere i confini nazionali, il governo sbandiera come svolta una ovvieta’. I primi scafisti sono Gentiloni, Renzi, Alfano e Minniti che stanno favorendo l’invasione programmata del nostro Paese con centinaia di migliaia di finti profughi. La soluzione? Mettere tutti i membri del governo, i parlamentari della del PD e degli altri partiti-servi che sostengono l’esecutivo sul primo barcone e spedirli in Libia. Ma con l’obbligo di restarci e di non tornare mai piu’ in Italia. Ogni giorno in piu’ con il PD al governo aumenta i rischi di scontri sociali e di guerra civile. Cacciare questa gente e’ una priorita’ assoluta, sia per gli italiani sia per gli stranieri regolari anche loro vittime dell’immigrazione clandestina e incontrollata”. Lo afferma in un comunicato Tony Iwobi, responsabile federale Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega Nord.(ANSA). PH 28-LUG-17 13:56 NNNN

Lascia un commento