Migranti: Iwobi, parole Gentiloni semplicemente vergognose.

Migranti: Iwobi, parole Gentiloni semplicemente vergognose (ANSA) – ROMA, 31 GEN – “‘L’Italia ha aperto la strada sul fronte dell’immigrazione, l’abbiamo aperta da soli e lo rivendichiamo’. Queste parole pronunciate dal premier Paolo Gentiloni sono semplicemente vergognose. E dimostrano in modo incontrovertibile come il presidente del Consiglio, tanto quanto il suo predecessore Matteo Renzi, stia facendo il male dell’Italia e degli italiani”. Lo afferma in un comunicato Tony Iwobi, responsabile federale Dipartimento Immigrazione della Lega e candidato al Senato in Lombardia nelle liste della Lega. “L’unica strada che hanno aperto i governi Pd è quella dell’invasione di finti profughi a centinaia di migliaia con gravissimi problemi di ordine pubblico in tutte le città, vittime in mare e serio pericolo di importare terroristi islamici”, prosegue. “Quali sono i passi in avanti fatti dal governo sull’immigrazione? Il ministro Minniti si era vantato di aver fermato gli sbarchi ma nel primo mese del 2018 abbiamo assistito a un boom di arrivi di clandestini, a un numero elevatissimo di morti e a pochissime espulsioni. Siamo alla follia. Gentiloni e Renzi sull’immigrazione sono come quelli che suonavano mentre il Titanic affondava. Ma il 4 marzo ad affondare saranno il Pd e i suoi alleati”, conclude.

Lascia un commento