​ Iwobi (Lega): “La discriminazione nasce quando dilaga l’immigrazione clandestina”

Iwobi (Lega): “La discriminazione nasce quando dilaga l’immigrazione clandestina”
“Se l’Italia è un Paese democratico, e credo di sì, allora ho il diritto di scegliere di appartenere al partito che voglio, e io ho scelto la Lega. Anzi, le dico di più: Matteo Salvini e la Lega sono un importante argine al razzismo. La discriminazione nasce proprio quando dilaga l’immigrazione clandestina, in quanto è l’anticamera all’ingiustizia sociale e all’insicurezza. Più si fanno arrivare finti profughi, dico così perché pochissimi di loro scappano davvero dalle guerre, più aumenta il caos nel Paese e la conseguenza è proprio quella di atteggiamenti e comportamenti razzisti. Se invece si ha il rispetto per un’immigrazione sana e controllata si ha anche l’integrazione e quindi si annulla il rischio del razzismo”.

Lascia un commento